Analisi Fumi

L’analisi dei fumi è essenziale per capire il corretto funzionamento del bruciatore. Eseguiamo il controllo delle emissioni gassose di impianti industriali e verifichiamo il rispetto delle linee guida del Ministero dell’Ambiente con riferimento al DL 152/06 e delle disposizioni riportate nelle singole autorizzazioni (AIA) all’esercizio.

Tutti gli impianti di produzione di energia sono soggetti a un monitoraggio delle emissioni per la determinazione degli inquinanti e dei parametri di funzionamento secondo le metodiche di campionamento ed analisi coincidenti con quanto riportato nel piano di monitoraggio approvato.
I controlli degli inquinanti devono essere eseguiti nelle condizioni di esercizio più gravose. I risultati delle analisi eseguite riporteranno i seguenti dati:

  • Concentrazione inquinanti espressa in mg/Nm3
  • Portata dei fumi espressa in Nm3/h - il dato di portata deve essere inteso alle condizioni normali (273,15 K e 101,323 KPa)
  • Temperatura dei fumi in °C
  • Valore del tenore di ossigeno di riferimento e quello misurato nei fumi - se nei fumi il tenore volumetrico di ossigeno è diverso da quello di riferimento (3% per combustibili liquidi o gassosi), la concentrazione delle emissioni deve essere riportata a quella di riferimento

I limiti delle emissioni imposti dalle normative sono sempre riferiti ai gas secchi in condizioni normali e ad una % di ossigeno nei fumi pari al 3% per combustibili liquido e gassosi.

La ns. attività comprende:

  • Prelievo ed analisi per il controllo periodico delle emissioni atmosferiche degli impianti termici industriali
  • Analisi COx ,NOx, SOx, O2
  • Determinazione delle polveri PTS nei fumi con sistema isocinetico secondo la norma di riferimento UNI EN 13284-1/2003 per emissione da sorgente fissa secondo il metodo gravimetrico
  • Stesura relazione tecnica ai sensi del DL152/2006 con risultati delle analisi da consegnare agli Enti di controllo
  • Prelievo e controllo continuo durante la marcia controllata di nuovi impianti

Per la misura dei valori di:

  • Ossigeno (O2)
  • Ossido di carbonio (CO)
  • Ossidi di azoto (NOx)
  • Biossido di zolfo (SO2)

viene utilizzato l’analizzatore Dräger MSI EM200 di Dräger, certificato e approvato per misure ufficiali per gli enti di controllo.

Tutta la nostra strumentazione viene annualmente calibrata presso la soc. Dräger.

La misura delle polveri PTS viene effettuata con un campionatore ambientale isocinetico Lifetek 33XP-R.
Alla fine del controllo delle emissioni viene rilasciata una relazione di controllo delle emissioni e le disposizioni dell’Autorizzazione Integrata Ambientale.

Analisi fumi